Written on Nov, 01, 2020 by in

  Passano gli anni, passano i decenni, eppure l’editoria continua a guardare ai classici per bambini e ragazzi con gli stessi occhi del passato. Come, direte, non siamo nel 2020? Non siamo innovativi? Non sono subentrate le nuove generazioni di editor, di scrittori?       Il tempo è trascorso, eppure, proprio come accadeva nella seconda metà dell’Ottocento e poi, con …

Continua a leggere...